Crea sito

Vicka di Medjugorje: vi racconto come ci sentiamo prima e dopo l’apparizione

Janko: Più o meno capisco come vi comportate durante le apparizioni. Ma adesso c’è un’altra cosa che mi interessa sapere.
Vicka: So che ti interessano tante cose! Che cosa vuoi sapere adesso?
Janko: Mi interessa conoscere come vi sentite immediatamente prima dell’incontro con la Madonna, proprio quando state entrando nella stanza delle apparizioni.
Vicka: Ti posso assicurare che anche in quel momento mi sento proprio bene.
Janko: Anche dopo più di mille incontri?
Vicka: E’ uguale. E’ una cosa che non si può descrivere; bisognerebbe provarla.
Janko: Ti senti così, anche se sai già in anticipo come e che cosa succederà?
Vicka: È straordinario! Sembra come se il cielo si aprisse davanti agli occhi! Quel sorriso, quella tenerezza; quel suo sussurrare… È meraviglioso e basta.

Janko: Secondo te, gli altri come vivono tutto questo?
Vicka: Mi sembra, più o meno, come me.
Janko: Io non lo direi proprio! Quando vi osservo durante gli incontri, ed è accaduto anche l’altra sera, vedo qualche volto senza nessun cambiamento: rimane freddo, senza che si mostri commosso o raggiante. Non lo so; può darsi che dipenda dal temperamento. Maria mi ha detto che, anche se sembra più immobile di te, nel suo intimo vive l’incontro in modo intensissimo. Anche lei dice di sentirsi come in paradiso, in quel momento.
Vicka: Che vuoi, anche questo è un dono della Madonna! Chi altri ce lo potrebbe dare?
Janko: Sono d’accordo. Ma come vi sentite quando la Madonna se ne va, come fate notare ogni volta con un’esclamazione? («Ode», se ne va.)
Vicka: Come se qualcosa mi si staccasse dal cuore. Non lo so esprimere, ma mi sembra così.
Janko: Veramente me ne sono accorto, alcune sere fa, quando hai esclamato quel «Se ne va!». Lo hai detto con un sospiro di tristezza.
Vicka: Come fare diversamente! Sarebbe peggio se dovessi pensare di non poterla vedere l’indomani. Sarebbe veramente doloroso.
Janko: Che puoi farci! Anche questo un giorno capiterà.
Vicka: Avverrà certamente, ma per adesso non ci penso. In seguito la Madonna ci aiuterà a superare anche questo.
Janko: Lo farà. Hai sentito come ha fatto con Mirjana, dopo che non le è più apparsa.
Vicka: Ho sentito, ma non voglio parlare più di questo. Dio ci guiderà come sa lui meglio di noi.
Janko: Dimmi ancora una cosa: come si sentono gli altri al momento della partenza della Madonna?
Vicka: Non lo so perché non l’ho mai chiesto a nessuno.
Janko: Maria mi ha detto che si sente come te; e anche Ivanka. Gli altri due sono in ogni caso più duri, meno sentimentali… [Ivan e Jakov]