Crea sito

Succhi: il migliore e il peggiore per la tua salute

Cosa c’è nel tuo bicchiere?
A chi non piace un bicchiere di succo alto e freddo? Il colore è vibrante, il sapore dolce ed è buono anche per te. Non così in fretta, dicono alcuni dietisti. Anche se i migliori tipi di succo ti danno alcuni nutrienti, i peggiori non sono certo migliori delle caramelle liquide. Devi solo conoscere la differenza.

La scelta migliore: succo di verdura
Bere le tue verdure è conveniente e buono per te. Il licopene nel succo di pomodoro può aiutare a ridurre il rischio di cancro alla prostata. Il succo di barbabietola può aiutare a frenare la pressione sanguigna. Il succo di verdura polposa ha delle fibre (ma non tanto quanto le verdure crude); e la fibra taglia la fame. Inoltre ricevi molto meno zucchero e meno calorie rispetto al tipico succo di frutta. Controlla il sodio, tuttavia, o scegli una versione a basso contenuto di sale.

Peggior scelta: cocktail di succo
Fai attenzione ai termini cocktail di succo, bevanda al gusto di succo e bevanda di succo. La maggior parte di questi prodotti ha solo piccole quantità di succo reale. I loro ingredienti principali sono solitamente acqua, piccole quantità di succo e qualche tipo di dolcificante, come lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio. Dal punto di vista nutrizionale, queste bevande sono simili alla maggior parte delle bevande analcoliche: ricche di zuccheri e calorie, ma a basso contenuto di nutrienti. L’acqua è una scelta

Il dilemma del succo di frutta al 100%
Che dire del succo di frutta puro senza dolcificanti aggiunti? È vero che il succo di frutta al 100% è una buona fonte di nutrienti come vitamina C e potassio. Il problema è che troppo succo può essere una fonte extra di zucchero e calorie. Inoltre, il succo non contiene le stesse fibre e fitonutrienti della frutta cruda. Ecco perché molti esperti raccomandano di attenersi a una porzione di succo al giorno.

Buona scelta: succo di melograno
Se hai intenzione di bere solo un bicchiere di succo ogni giorno, vuoi renderlo buono. Quindi, scopri quali succhi offrono il più grande profitto nutrizionale per sorso. Il succo di melograno è in cima alla lista. È ricco di zuccheri e calorie, ma ti dà molti nutrienti buoni per te chiamati antiossidanti. In effetti, il potere antiossidante del succo di melograno è maggiore del vino rosso o del tè verde.

Buona scelta: succo di mirtillo rosso
Il succo di mirtillo rosso è ricco di vitamina C, di cui il tuo sistema immunitario ha bisogno. Bere succo di mirtillo non zuccherato può anche aiutare a prevenire l’accumulo di batteri che causano infezioni del tratto urinario.

Buona scelta: succo di bacche di acai
Il succo di Acai è prodotto da una bacca trovata in Sud America. La polpa di Acai sembra avere una maggiore concentrazione di antiossidanti rispetto a mirtilli, more, fragole o mirtilli.

Buona scelta: succo d’uva rossa
Probabilmente hai sentito che il vino rosso, con moderazione, può essere buono per il cuore. Lo stesso vale per il succo d’uva rossa. Il succo di uva rossa ha flavonoidi e resveratrolo. La chiave è che vino rosso e succo sono fatti con l’uva intera: semi, buccia e tutto. Ma non stai ottenendo la fibra che vorresti dal frutto stesso.

Buona scelta: Prune Juice
Le persone usano da tempo il succo di prugna per alleviare la costipazione. Funziona perché è una buona fonte di fibre e contiene un lassativo naturale chiamato sorbitolo. Ma i benefici del succo di prugna non si fermano qui. Il succo è anche ricco di antiossidanti, ferro e potassio.

Che dire del succo d’arancia?
La buona notizia è che il succo d’arancia è ricco di vitamina C. Alcune marche sono arricchite con calcio e vitamina D, che fanno bene alle ossa. Il succo d’arancia non zuccherato ha meno calorie di alcuni succhi di frutta o succo d’uva. Il compromesso è che ha anche meno antiossidanti rispetto ai succhi più scuri come uva, mirtillo e melograno.

Bambini e succo di frutta
La maggior parte dei bambini ama il succo, ma non li dà troppo. L’American Academy of Pediatrics raccomanda non più di 4-6 once di succo di frutta al 100% al giorno per i bambini di età inferiore ai 6 anni e 8-12 once per i bambini dai 7 ai 18 anni.

Se tu o i tuoi bambini bramate più di una singola tazza di succo al giorno, annaffiatelo. Mescolando acqua o acqua frizzante con succo, si riducono le calorie in ogni porzione. Invece di bere un bicchiere di succo puro, puoi goderti 2 o 3 tazze di miscela di succo d’acqua durante il giorno.

Scegli il frutto intero
I dietisti affermano che un’ottima alternativa al consumo di molto succo di frutta è quella di mangiare l’intero frutto. Riceverai tutti i nutrienti che si trovano nella polpa e nella polpa del frutto e la fibra ti aiuterà a sentirti pieno e a domare la tua fame.