Креирајте сајт

Ватикан: 'није озбиљна' брига за здравље Бенедикта КСВИ

Il Vaticano ha detto lunedì che i problemi di salute di Benedetto XVI non sono gravi, anche se il papa emerito soffre di una malattia dolorosa.

L’ufficio stampa vaticano ha dichiarato, secondo il segretario personale di Benedetto, l’arcivescovo George Ganswein, “le condizioni di salute del papa emerito non destano particolare preoccupazione, tranne quelle di un 93enne che sta attraversando la fase più acuta di una dolorosa, ma non grave, malattia “.

Il quotidiano tedesco Passauer Neue Presse (PNP) ha riferito il 3 agosto che Benedetto XVI ha erisipela facciale, o herpes zoster facciale, un’infezione batterica della pelle che provoca un’eruzione cutanea dolorosa e rossa.

Il biografo benedetto Peter Seewald ha detto a PNP che l’ex papa è stato “molto fragile” dal suo ritorno dalla visita di suo fratello maggiore, mons. Georg Ratzinger, in Baviera a giugno. Georg Ratzinger è morto il 1 luglio.

Seewald vide Benedetto XVI nella sua casa vaticana nel monastero di Mater Ecclesia il 1 agosto per presentargli una copia della sua ultima biografia del papa in pensione.

Il giornalista ha affermato che, nonostante la sua malattia, Benedict era ottimista e ha affermato che potrebbe riprendere a scrivere se le sue forze torneranno. Seewald ha anche affermato che la voce dell’ex papa è ora “appena udibile”.

PNP ha anche riferito il 3 agosto che Benedetto ha scelto di essere sepolto nell’ex tomba di San Giovanni Paolo II nella cripta della Basilica di San Pietro. Il corpo del papa polacco fu spostato nella parte superiore della basilica quando fu canonizzato nel 2014.

Come Giovanni Paolo II, Benedetto XVI ha scritto un testamento spirituale che può essere pubblicato dopo la sua morte.

Dopo il viaggio di quattro giorni dell’ex papa in Baviera a giugno, il vescovo Rudolf Voderholzer di Ratisbona ha descritto Benedetto XVI come un uomo “nella sua fragilità, nella sua vecchiaia e nella sua finezza”.

“Parla con una voce bassa, quasi sussurrante; e chiaramente ha difficoltà a articolarsi. Ma i suoi pensieri sono perfettamente chiari; la sua memoria, il suo dono combinato fenomenale. Per praticamente tutti i processi della vita quotidiana, dipende dall’aiuto degli altri. Ci vuole molto coraggio ma anche umiltà per mettersi nelle mani di altre persone e mostrarsi in pubblico “, ha detto Voderholzer.

Бенедикт КСВИ. Је одустао од папинства 2013. године, наводећи као старије доба и опадајући снагу која је отежавала обављање његове службе. Био је први папа који је сишао са власти у готово 600 година.

У писму објављеном у италијанским новинама у фебруару 2018. Бенедетто је рекао: "Могу само рећи да сам на крају спорог пада физичке снаге, код куће интерно на ходочашћу".