Crea sito

Rifletti, oggi, sulla tua reazione al Vangelo. Reagisci a tutto ciò che Dio ti dice?

“Alcuni ignorarono l’invito e se ne andarono, uno alla sua fattoria, un altro ai suoi affari. Il resto si impadronì dei suoi servi, li maltrattò e li uccise “. Matteo 22: 5-6

Questo passaggio proviene dalla parabola del banchetto di nozze. Rivela due risposte sfortunate al Vangelo. Primo, ci sono quelli che ignorano l’invito. In secondo luogo, c’è chi risponde all’annuncio del Vangelo con ostilità.

Se ti impegni nell’annuncio del Vangelo e hai dedicato tutta la tua anima a questa missione, molto probabilmente incontrerai entrambe queste reazioni. Il Re è un’immagine di Dio e noi siamo chiamati ad essere i suoi messaggeri. Siamo inviati dal Padre per andare a radunare altri per il banchetto di nozze. Questa è una missione gloriosa in quanto abbiamo il privilegio di invitare le persone a entrare nella gioia e nella felicità eterne! Ma piuttosto che essere pieni di grande eccitazione per questo invito, molti che incontreremo saranno indifferenti e trascorreranno la loro giornata disinteressati a ciò che condividiamo con loro. Altri, specialmente quando si tratta di vari insegnamenti morali del Vangelo, reagiranno con ostilità.

Il rifiuto del Vangelo, sia esso indifferentismo o un rifiuto più ostile, è un atto di incredibile irrazionalità. La verità è che il messaggio del Vangelo, che in definitiva è un invito a partecipare al banchetto delle nozze di Dio, è un invito a ricevere la pienezza della vita. È un invito a condividere la vita stessa di Dio. Che regalo! Eppure c’è chi non riesce ad accettare questo dono di Dio perché è un totale abbandono alla mente e alla volontà di Dio in ogni modo. Richiede umiltà e onestà, conversione e vita altruista.

Rifletti, oggi, su due cose. Per prima cosa, rifletti sulla tua reazione al Vangelo. Reagisci a tutto ciò che Dio ti dice con completa apertura e zelo? Secondo, rifletti sui modi in cui sei chiamato da Dio a portare il Suo messaggio al mondo. Impegnati a farlo con grande zelo, indipendentemente dalla reazione degli altri. Se adempirai a queste due responsabilità, tu e molti altri sarete benedetti a partecipare al banchetto di nozze del Gran Re.

Signore, ti do tutta la mia vita. Possa io essere sempre aperto a Te in ogni modo, cercando di ricevere ogni parola inviata dal tuo cuore misericordioso. Possa anch’io cercare di essere usato da Te per portare l’invito della Tua misericordia a un mondo bisognoso. Gesù io credo in te.