Crea sito

Rifletti, oggi, sulla tua disponibilità a invitare Gesù nella casa del tuo cuore

Di sabato Gesù andava a cenare a casa di uno dei principali farisei, e la gente lo osservava attentamente. Luca 14: 1

Questa riga, dall’inizio del vangelo di oggi, rivela due cose su cui vale la pena riflettere.

Primo, Gesù andò a cenare a casa di uno dei principali farisei. Questa non era una cosa da poco. In effetti, era molto probabilmente la fonte di molte discussioni tra il popolo e gli altri farisei. Ci mostra che Gesù non gioca a favoriti. Non è venuto solo per i poveri e i deboli. È venuto anche per la conversione dei ricchi e dei potenti. Troppo spesso dimentichiamo questo semplice fatto. Gesù è venuto per tutte le persone, ama tutte le persone e risponde agli inviti di tutti coloro che vogliono averlo nella loro vita. Naturalmente questo passaggio rivela anche che Gesù non aveva paura di venire a casa di questo importante fariseo e di sfidare lui ei suoi ospiti in modo da spingerli a cambiare idea.

In secondo luogo, questo passaggio afferma che le persone lo stavano “osservando attentamente”. Forse alcuni erano solo curiosi e cercavano qualcosa di cui parlare più tardi con i loro amici. Ma altri molto probabilmente Lo stavano osservando attentamente perché volevano veramente capirlo. Potevano dire che c’era qualcosa di unico in Gesù e volevano saperne di più su di lui.

Queste due lezioni dovrebbero incoraggiarci a renderci conto che Gesù ci ama e risponderà alla nostra apertura alla Sua presenza nella nostra vita. Tutto quello che dobbiamo fare è chiedere ed essere aperti a Lui che viene a “cenare” con noi. Dovremmo anche imparare dalla testimonianza di coloro che Lo osservavano attentamente. Ci rivelano il buon desiderio che dovremmo avere di tenere gli occhi fissi su Gesù. Sebbene alcuni che Lo osservavano attentamente si rivoltassero contro di Lui e Lo schernissero, altri Lo osservarono attentamente e abbracciarono Gesù e il Suo messaggio.

Rifletti, oggi, sulla tua disponibilità a invitare Gesù nella casa del tuo cuore e nella situazione della tua vita. Sappi che accetterà qualsiasi invito che offri. E mentre Gesù viene a te, dagli la tua piena attenzione. Osserva tutto ciò che dice e fa e lascia che la sua presenza e il suo messaggio diventino il fondamento della tua vita.

Signore, ti invito nel mio cuore. Ti invito in ogni situazione della mia vita. Per favore, vieni a dimorare con me nella mia famiglia. Vieni a dimorare con me al lavoro, tra amici, nelle mie difficoltà, durante la mia disperazione e in tutte le cose. Aiuta la mia attenzione a Te e alla tua volontà e conducimi a tutto ciò che hai in serbo per la mia vita. Gesù io credo in te.