Crea sito

Rifletti, oggi, sul fatto che hai preso la “chiave della conoscenza” e hai aperto i misteri di Dio

“Guai a voi, studiosi della legge! Hai portato via la chiave della conoscenza. Voi stessi non siete entrati e avete fermato coloro che cercavano di entrare “. Luca 11:52

Nel vangelo di oggi, Gesù continua a castigare i farisei e gli studiosi della legge. In questo passaggio sopra, li castiga perché “hanno tolto la chiave della conoscenza” e hanno cercato attivamente di tenere gli altri lontani dalla conoscenza che Dio vuole che abbiano. Questa è un’accusa forte e rivela che i farisei e gli studiosi della legge stavano attivamente danneggiando la fede del popolo di Dio.

Come abbiamo visto negli ultimi giorni nelle Scritture, Gesù rimproverò severamente gli studiosi della legge e i farisei per questo. E il Suo rimprovero non era solo per il loro bene, ma anche per il nostro bene in modo che sappiamo di non seguire falsi profeti come questi e tutti coloro che sono interessati solo a se stessi e alla loro reputazione piuttosto che alla verità.

Questo brano evangelico non è solo una condanna di questo peccato, ma soprattutto solleva un concetto profondo e bello. È il concetto di “chiave della conoscenza”. Qual è la chiave della conoscenza? La chiave della conoscenza è la fede, e la fede può venire solo ascoltando la voce di Dio. La chiave della conoscenza è lasciare che Dio ti parli e ti riveli le sue verità più profonde e più belle. Queste verità possono essere ricevute e credute solo attraverso la preghiera e la comunicazione diretta con Dio.

I santi sono i migliori esempi di coloro che sono penetrati nei profondi misteri della vita di Dio. Attraverso la loro vita di preghiera e di fede hanno conosciuto Dio a un livello profondo. Molti di questi grandi santi ci hanno lasciato bellissimi scritti e una potente testimonianza dei misteri nascosti ma rivelati della vita interiore di Dio.

Rifletti, oggi, sul fatto che hai preso la “chiave della conoscenza” e hai aperto i misteri di Dio attraverso la tua vita di fede e preghiera. Rimettiti a cercare Dio nella tua preghiera personale quotidiana e a cercare tutto ciò che Egli desidera rivelarti.

Signore, aiutami a cercarti attraverso una vita di preghiera quotidiana. In quella vita di preghiera, trascinami in una relazione profonda con Te, rivelandomi tutto ciò che Tu sei e tutto ciò che riguarda la vita. Gesù io credo in te.