Buat tapak

San Gaetano, Saint of the day untuk 7 Ogos

( 1 ottobre 1480 – 7 agosto 1547 )

La storia di San Gaetano
Come la maggior parte di noi, Gaetano sembrava diretto verso una vita “normale”: prima come avvocato, poi come prete impegnato nel lavoro della Curia romana.

La sua vita ha preso una svolta caratteristica quando è entrato a far parte dell’Oratorio del Divino Amore di Roma, un gruppo dedito alla pietà e alla carità, poco dopo la sua ordinazione a 36 anni. A 42 anni ha fondato un ospedale per incurabili a Venezia. A Vicenza entrò a far parte di una comunità religiosa “poco raccomandabile” che consisteva solo di uomini delle condizioni più basse della vita – e fu duramente censurato dai suoi amici, che pensavano che la sua azione fosse una riflessione sulla sua famiglia. Cercava i malati e i poveri della città e li serviva.

Il più grande bisogno del tempo era la riforma di una Chiesa che era “malata di testa e membri”. Gaetano e tre amici decisero che la strada migliore per la riforma consisteva nel ravvivare lo spirito e lo zelo del clero. Insieme fondarono una congregazione conosciuta come i Theatines – da Teate [ Chieti ] dove il loro primo vescovo superiore ebbe la sua sede. Uno degli amici divenne in seguito Papa Paolo IV.

Riuscirono a fuggire a Venezia dopo che la loro casa a Roma fu distrutta quando le truppe dell’imperatore Carlo V saccheggiarono Roma nel 1527. I Teatini erano eccezionali tra i movimenti di riforma cattolica che presero forma prima della Riforma protestante. Gaetano ha fondato un monte de pieta – “montagna o fondo di pietà” – a Napoli, una delle tante organizzazioni di credito senza scopo di lucro che prestavano denaro per la sicurezza di oggetti impegnati. Lo scopo era aiutare i poveri e proteggerli dagli usurai. La piccola organizzazione di Cajetan divenne in definitiva la Banca di Napoli, con grandi cambiamenti nella politica.

Refleksi
Se il Vaticano II fosse stato interrotto sommariamente dopo la sua prima sessione nel 1962, molti cattolici avrebbero sentito che un grande colpo era stato inferto alla crescita della Chiesa. Cajetan ebbe lo stesso sentimento riguardo al Concilio di Trento, che si tenne dal 1545 al 1563. Ma come diceva, Dio è lo stesso a Napoli come a Venezia, con o senza Trento o il Vaticano II. Ci apriamo alla potenza di Dio in qualunque circostanza ci troviamo, e la volontà di Dio è fatta. Le norme di successo di Dio differiscono dalle nostre.