Crea sito

Marija di Medjugorje: come è cambiata la mia vita con la Madonna

PAPABOYS – Tu vedi ogni giorno, da ormai ventidue anni la Madonna; dopo tale incontro come è cambiata concretamente la tua vita e che cosa ti ha insegnato la Madonna??

MARIJA – Con la Madonna abbiamo imparato tante cose e la cosa più importante è che abbiamo incontrato Dio in un altro modo, un nuovo modo, nonostante appartenessimo tutti a famiglie cattoliche abbiamo abbracciato tutti nello stesso momento la santità. santità significa essere concreti nella nostra fede come cristiani, frequentare la Santa Messa come la Madonna ci chiede, sacramenti …

PAPABOYS – Durante questi incontri tu ti senti come in Paradiso; poi, torni nella realtà quotidiana che è totalmente diversa. Per te è doloroso questo abisso??

MARIJA – E’ un esperienza dove durante il giorno possiamo avere solo la voglia di Paradiso e la nostalgia del Paradiso, perché incontrando la Madonna ogni giorno, ogni giorno nasce il desiderio di essere sempre più vicino a Lei e al Signore.

PAPABOYS – I giovani di oggi spesso vivono nell’insicurezza e nella paura del futuro. pensi che queste sofferenze siano dovute ad una mancanza di fiducia nei confronti della fede di dio, visto che la madonna in uno dei suoi messaggi ha detto che se si prega con sincerità non bisogna avere paura del futuro.

MARIJA – Si, la Madonna ha detto anche nel messaggio all’inizio del nuovo millennio che chi prega non ha paura del futuro, chi digiuna non ha paura del male. La Madonna ci invita a trasmettere ad altri la nostra esperienza con Dio, perché quando siamo vicini a Lui non abbiamo paura di nulla. Quando abbiamo Dio non ci manca nulla. La nostra esperienza con la Madonna ci ha fatto innamorare e ci ha fatto scoprire Gesù, e lo abbiamo messo al centro della nostra vita .

PAPABOYS – Come altri veggenti tu hai visti, inferno, purgatorio e paradiso: puoi descriverli.

MARIJA – Abbiamo visto il tutto come da una grande finestra. La Madonna ci ha mostrato il Paradiso come un grande spazio con tante persone che ringraziano Dio per tutto quello che ha fatto sulla terra. E’ un luogo di lode continua a Dio. Nel purgatorio abbiamo sentito voci di persone; abbiamo visto della nebbia, come delle nuvole e la Madonna ci ha detto che Dio ci ha dato la libertà e chi era in quel luogo era stato incerto;credeva e non credeva. Li, chi era al purgatorio, viveva una grande sofferenza ma nella consapevolezza dell’esistenza di Dio, puntando ad essergli sempre più vicino. Nell’inferno abbiamo visto una ragazza giovane che bruciava e, mentre bruciava si è trasformata in una bestia. La madonna ha detto che Dio ci ha dato la libertà di scelta ed sta a noi fare la scelta giusta. Così la Madonna ci ha mostrato un altra vita, e ci ha fatto essere testimoni e ci ha detto che ognuno di noi deve scegliere per la sua vita.

PAPABOYS – Cosa consiglia ai giovani non credenti e a quelli che seguono tutti gli idoli di questo mondo?

MARIJA – La Madonna ci chiede sempre di pregare, di avvicinarsi a Dio; e la Madonna ci ha chiesto di stare vicino ai giovani, con la preghiera. Dobbiamo stare anche vicino ai giovani cristiani, cattolici, a coloro che sono stati battezzati ma che sono lontani da Dio. Tutti abbiamo bisogno della conversione. A quelli che non conoscono Dio e che vogliono sapere e conoscerlo, li invito a recarsi a Medjugorje, luogo di testimonianza.

Fonte: Papaboys.it