Crea sito

Dieta per prevenire il cancro con i consigli dell’oncologo Umberto Veronesi

DIETA CONTRO IL CANCRO CON I CONSIGLI DI VERONESI

Umberto Veronesi è stato considerato uno dei più grandi oncologi di fama mondiale e con la sua fondazione di ricerca ha contribuito a combattere molte forme di tumore. Lo scienziato ci ha lasciato 8 Novembre 2016 ma tra le sue varie attività ci ha dato dei consigli fondamentali sull’alimentazione per come evitare il cancro.

Ormai tutti i medici compreso allora Veronesi hanno stretto un legame tra dieta, alimentazione e cancro. Certo Veronesi non ha scritto una dieta da fare ma ci ha dato dei consigli sui cibi da utilizzare e quelli da evitare.

Veronesi ha stabilito che per evitare il cancro bisogna seguire alcuni regimi alimentari come ridurre il consumo di salumi;
ridurre il consumo di carne rossa;
invece ha consigliato di mangiare carni bianche e pesce;
si è mostrato favorevole anche per il consumo di yogurt;
come bevanda fondamentale contro il cancro ha consigliato il the verde;
tra gli alimenti più comuni che dobbiamo preferire ci sono le verdure e i legumi come pomodori, carote, patate, piselli, fagiolini e verdura varia.
Ha consigliato di mangiare anche frutta di stagione;
Ha consigliato di ridurre nettamente il consumo di fritture mentre bisogna mangiare i carboidrati anche se non in largo consumo.

Secondo questi consigli che ci ha dato il prof. Veronesi possiamo sviluppare una dieta anticancro che farà sicuramente bene alla nostra salute ma ci aiuterà anche a perdere peso.

Vediamo la dieta.
Per colazione uno yogurt alla frutta da latte scremato e una tazza di the verde con poco zucchero. Invece come spuntino di mezza giornata una tazza di the verde e 3 biscotti integrali. Non consumare molto olio, solo 5 cucchiai al giorno tra pranzo e cena, solo crudo.
Puoi consumare 70 gr. di pane bianco al giorno. Poi la pasta verrà proposta tutti i giorni anche se in quantità limitate mentre la carne rossa una volta a settimana, il pesce due volte, come anche le carni bianche mentre ci sono quantità elevate di frutta e verdura tutti i giorni.

Lunedì.
Pranzo. 100 gr. di pasta ai pomodori, 150 gr. di lattuga e 200 gr. di frutta di stagione.
Cena. 160 gr di tacchino, 100 gr. di lattuga e 200 gr. di frutta di stagione.

Martedì.
Pranzo. 120 gr. di pasta e piselli, 160 gr. di piselli e 200 gr. di frutta di stagione
Cena. 200 gr. di zucca e una frittata al forno con 2 uova di gallina. 200 gr. di frutta di stagione

Mercoledì
Pranzo. 120 gr. di pasta con zucchine, 250 gr. di zucchine e 200 gr. di frutta di stagione
Cena. 210 gr. di platessa, 200 gr. di fagiolini e 200 gr. di frutta di stagione

Giovedì
Pranzo. 90 gr. di pasta con il cavolfiore, 200 gr. di cavolfiore e 200 gr. di frutta di stagione.
Cena. 120 gr. di mozzarella, 200 gr. di spinaci e 200 gr. di frutta di stagione

Venerdì
Pranzo. 120 gr. di pasta al tonno naturale, 250 gr. di pomodori e 200 gr. di frutta di stagione
Cena. 280 gr. di polpo, 200 gr. di funghi e 150 gr. di frutta di stagione

Sabato
Pranzo. 80 gr. di pasta con zucca, 200 gr. di zucca e 200 gr. di frutta di stagione.
Cena. 150 gr. di Vitello magro, 200 gr. di fagiolini e 200 gr. di frutta di stagione

Domenica
Pranzo. 120 gr. di pasta con pomodori e rucola, 200 gr. di insalata mista e 200 gr. di frutta di stagione
Cena. 150 gr. di coscia di pollo, 150 gr. di piselli e 150 gr. di frutta di stagione

Questa dieta di sette giorni oltre ad essere salutare per il nostro corpo ci permette di perdere peso. Poi può considerarsi una dieta bilanciata ricca di carboidrati, proteine e vitamine e può essere fatta anche per un periodo medio-lungo.