Crea sito

Di cosa ha bisogno la tua pelle?

Una delle verità universali più importanti della scienza della pelle è che più chiara è la tua carnagione, maggiore è il danno prematuro che potresti vedere, specialmente nella soleggiata ZA, dove è praticamente impossibile evitare l’esposizione ai raggi UV in eccesso.

La quantità di melanina che hai nella pelle è direttamente proporzionale alla quantità di protezione naturale della tua carnagione. Quindi i tipi di pelle da 4 a 6 (dal Mediterraneo al nero, che non bruciano generalmente sotto il sole) sono meno vulnerabili, mentre i tipi di pelle da 1 a 3 (la tua rossa “scozzese” con le lentiggini che brucia facilmente, fino alla persona giusta che può abbronzarsi ma può anche bruciare) è soggetta all’invecchiamento cutaneo visibile come linee e rughe, perdita di luminosità, ingrossamento della carnagione, nonché perdita di elasticità e morbidezza della pelle, per non parlare della pigmentazione a chiazze .

La buona notizia è che la tua pelle non ha mai avuto una possibilità migliore di adesso per prevenire e correggere tutti questi segni.

La massima priorità è la prevenzione e la protezione dai danni del sole con abitudini solari sensibili l’uso di una buona cura della pelle estetica medica contenente ingredienti che prevengono e persino invertono il danno della pelle, come antiossidanti, peptidi efficaci e fattori di crescita, inibitori della tirosinasi, acido ialuronico idratante, ecc. e, cosa di fondamentale importanza, un’efficace protezione solare da rinomate marche estetiche mediche come NeoStrata, Lamelle e Obagi.

Nonostante tutte le nostre precauzioni – dopo tutto, come possiamo resistere all’essere all’aperto nel nostro bellissimo paese? – è quasi inevitabile che vedremo alcuni danni del sole sulle nostre carnagioni, nel qual caso l’ intervento tempestivo è altamente consigliabile in quanto darà risultati migliori, sarà meno costoso e ti darà una pelle sana e bella più a lungo.

Il vantaggio

Per i tipi di pelle da 1 a 3, è importante mettersi nelle mani di professionisti dell’estetica medica rispettabili e competenti – sia terapisti della cura della pelle che medici estetici – che useranno un approccio di trattamento combinato, che è la tua strategia di maggior successo per affrontare l’invecchiamento precoce della pelle :

Linee morbide e aree piene di volume con volume perso con iniettabili come Dysport e Filler .
Regolari condizionamenti della pelle e miglioramento della struttura con trattamenti come peeling chimici e aghi cutanei Dermapen , che stimolano il collagene.
La pigmentazione in eccesso, nota anche come melasma, deve essere valutata per determinare la causa della pigmentazione (attraverso danni del sole o sotto influenza ormonale da pillola contraccettiva, gravidanza, menopausa, squilibri tiroidei ecc.). Stabilire la causa della tua pigmentazione, così come il tipo di pelle, è vitale prima di qualsiasi trattamento in quanto determina quale trattamento deve essere usato. Una volta stabilito questo, trattamenti come Fraxel Dual , Limelight Pulsed light therapy , peeling chimici (la maggior parte delle pelli dal Tipo 1 al 3 può avere bucce superficiali e di media profondità, a seconda del loro trucco personale), Aghi cutanei Dermapen, Laser Genesis , o una combinazione di questi, può essere fatto per trattare la pigmentazione.
Come per tutti i trattamenti attivi e le terapie luminose, in particolare per prevenire il ripetersi del melasma, si consiglia vivamente di combinarli con adeguati trattamenti per la cura della casa per uso domestico e crema solare protettiva UVA e UVB di alto livello.

Per le persone con problemi di pigmentazione, l’uso di trattamenti che prevengono la stimolazione della formazione di nuovi pigmenti in eccesso è essenziale insieme al trattamento in salone. Raccomandiamo prodotti di Neostrata, Obagi, Heliocare e Lamelle.