Crea sito

Devozione alla Madre della Carità

La devozione alla Madre della Carità è stata rivelata da un un’anima nascosta privilegiata.

Mentre stava in preghiera nella notte ebbe una locuzione interiore della Madonna che gli lasciava un messaggio:

“cara figlia mia di a tutto il mondo che il mio figlio vuole amore tra di voi. Non ostinatevi in pratiche e poi lasciate da parte il comandamento più importante di mio figlio, l’amore e la carità vicendevole. Quindi figlia mia dici al mondo intero che ognuno di voi deve impegnarsi ogni giorno a non peccare e a fare un un’opera di carità a un fratello. Siate una catena d d’amore e incendiate il mondo di carità e pace”.

Questa anima subito scrisse il messaggio della Madonna e lo confessò al suo padre spirituale.

La devozione consiste che ogni giorno non dobbiamo pensare solo a noi stessi ma anche al prossimo. Quindi la vera devozione alla Madre della Carità consiste nel fare un un’opera buona al tuo fratello bisognoso vicino a te.

Quindi tra le vicende del mondo puntiamo lo sguardo ai fratelli bisognosi per fare questa devozione a attirare a noi la benedizione della Vergina Maria, Madre della Carità.

Se per caso non riesci a compiere opere materiali e quindi sei impossibilitato per fare questa devozione puoi pregare la Vergine Maria con tutto il cuore per un tuo prossimo bisognoso.

Gesù disse “vieni a me benedetto mio nel mio regno che ho avuto fame e mi hai dato da mangiare, ho avuto sete e mi hai dato da bere, ero nudo e mi hai vestito, forestiero e mi hai ospitato, carcerato e sei venuto a visitarmi”.

Questa devozione deve essere affiancata ai Sacramenti della Chiesa e a un esame di coscienza ogni sera. Amare il Signore e rispettare i suoi comandi è il primo dei comandamenti.

Devozione pubblicata da Paolo Tescione