Crea sito

Come sapere se il mal di stomaco è causato da stress o indigestione

Il dolore allo stomaco, almeno, è spiacevole e scomodo. Nel peggiore dei casi, i mal di stomaco possono essere abbastanza debilitanti, rendendo difficile mangiare, muoversi o dormire bene. Se la tua dieta e la salute generale non sono cambiate, ma ultimamente stai avvertendo più mal di stomaco, potrebbe essere un sintomo di stress.

Abbiamo consultato esperti di medicina integrativa e psicologia per spiegare perché lo stress può manifestarsi fisicamente e come differenziare l’indigestione dal mal di stomaco indotto dallo stress.

Lo stress può causare mal di stomaco?
Il dolore allo stomaco ha molte cause e lo stress può essere una di queste. Può interferire con la digestione a causa della connessione intestino-cervello attraverso il nervo vago . “Il nostro stomaco e intestino hanno il loro unico sistema nervoso chiamato sistema nervoso enterico”, la psicologa olistica Nicole Lippman-Barile, Ph.D. , dice mbg. “Questi nervi rispondono agli stessi ormoni dello stress e ai neurotrasmettitori che fanno il nostro cervello.”

Ciò significa che gli ormoni che rilascia quando sei stressato possono entrare nel sistema digestivo e interrompere il processo di digestione , causando dolore allo stomaco.

Mentre lo stress può causare dolore addominale, il medico di medicina integrativa Aditi Nerurkar, MD, MPH , afferma che è fondamentale escludere qualsiasi eziologia sottostante prima di nominare lo stress come causa. Ciò garantisce che medici e pazienti non trascurino alcun serio problema medico.

Come si può distinguere il dolore indotto dallo stress o dall’indigestione?

Secondo Nerurkar, può essere difficile differenziare il dolore addominale legato allo stress da altre forme di dolore addominale. “Spesso presentano gli stessi sintomi, con la stessa intensità”. E possono essere collegati.

Se hai problemi digestivi o legati al cibo comuni, Wendie Trubow, MD, MBA , afferma che l’assunzione di integratori probiotici è la soluzione migliore per aiutare a gestire i sintomi. * Raccomanda anche di rallentare mentre mangi, masticare completamente il tuo cibo e optare per una facile alimenti per digerire. Una volta che la tua digestione è ottimizzata, sarà più facile dire se lo stress crea dolore allo stomaco o semplicemente aumenta i sintomi.

“Il mal di stomaco può essere una combinazione di normale indigestione e stress a causa della connessione tra la tua mente e il tuo intestino”, dice Lippman-Barile. Il microbioma intestinale è un pezzo importante di questa connessione. “Ci sono da tre a cinque volte più recettori della serotonina nell’intestino rispetto al cervello”, secondo Nerurkar. “Questo potrebbe essere il motivo per cui il microbioma intestinale è intimamente legato al nostro stato d’animo.” Quindi, anche se inizia come un disturbo fisico, lo stress può peggiorare qualsiasi preesistente mal di stomaco.

Un altro modo per restringere quali sono i tuoi principali fattori scatenanti è quello di creare un diario del dolore quotidiano con il tuo medico, afferma Nerurkar. Quando inizi a provare dolore allo stomaco, annota l’ora del giorno, quali alimenti hai consumato, a quale tipo di attività fisica hai partecipato e il tuo stato emotivo attuale. “Tutti questi punti possono aiutare il tuo medico a capire perché potresti avere dolore.”

È anche importante tenere presente che lo stress in genere colpisce tutto il corpo, non solo la digestione, e può portare a una respirazione rapida, una sensazione generale di nervosismo e pensieri frenetici, afferma Lippman-Barile.

“Il dolore allo stomaco si manifesta spesso in un lasso di tempo chiaro dopo che si verifica lo stress”, afferma Trubow. “Per alcune persone è immediato e per altri è un po ‘ritardato.” Se sei in grado di nominare il fattore di stress, sia esso fisico o emotivo, responsabile del tuo dolore, potresti essere in grado di gestirlo prima che diventi problematico.

Come puoi gestire il mal di stomaco legato allo stress?

Se sospetti che lo stress sia il fattore scatenante, “Uno dei modi migliori per reprimere il dolore allo stomaco indotto dall’ansia o dallo stress è praticare tecniche di respirazione profonda “, suggerisce Lippman-Barile. “Permette al nostro intestino e al cervello di comunicare tra loro e gli dice di iniziare a rallentare”. Raccomanda inoltre di esercitare per aiutare a ridurre lo stress .

Linea di fondo.
Che il tuo mal di stomaco sia causato da indigestione o stress, è importante prestare attenzione al tuo corpo e a ciò che sta cercando di dirti. “Più sei a conoscenza dei fattori scatenanti e di ciò che lo provoca, più sarai in grado di capire cosa devi fare per ridurre questi sentimenti e gestirli in modo sano”, afferma Lippman-Barile. Se avverti dolore allo stomaco frequente o debilitante, assicurati di parlare con il tuo medico per arrivare alla radice del problema e determinare il miglior modo di agire.