Crea sito

Ciclismo per salute e benessere

12347331 – wide angle view of a cyclist riding a bike on a nature trail in the mountains. two people living a healthy lifestyle

Bene, le giornate estive per cani sono quasi qui, una grande attività familiare è uscire per un giro in bicicletta. Il ciclismo è un’ottima attività per mantenersi in forma, promuovere la salute cardiovascolare e la resistenza muscolare. È tuttavia estremamente importante assicurarsi che la tua bici sia adatta a te. In media in un’ora di bici completerai oltre 3000 giri del pedale. Quindi, per evitare lesioni e dolori alle ginocchia, al collo e alla parte bassa della schiena, assicurarsi che la bicicletta sia configurata per le proporzioni specifiche del corpo. L’adattamento corretto delle dimensioni del telaio, l’allineamento del piede e del pedale, la posizione della barra dell’impugnatura e l’altezza del sedile creano una posizione posturale ottimale per consentire ai muscoli di lavorare insieme in armonia. Jessica Deglau, Il fisioterapista di Wave Physiotherapy afferma che “abbiamo una vasta gamma di ciclisti, da quelli che viaggiano in famiglia agli atleti Ironman, che vengono a vederci con infortuni che avrebbero potuto essere evitati se avessero adattato la loro bici”. Come fisioterapisti, inviamo spesso alcuni dei ciclisti più seri affinché le loro biciclette si adattino professionalmente a loro in un negozio di biciclette a Kelowna. Ai ciclisti dilettanti diamo loro questi semplici consigli di adattamento della bici.

Dimensioni telaio: posizionati sopra il tubo superiore della bicicletta (tra la sella e il manubrio). La regola generale per il ciclismo su strada è di avere un pollice di spazio tra i glutei e il telaio. Per la mountain bike dovresti avere tra i due e i sei pollici a seconda del tipo di terreno e pendenza su cui stai guidando in modo da poter facilmente e rapidamente abbassare i piedi.

Posizione e altezza della sella : la sella deve essere a livello. Se la tua sella si inclina verso il basso in una posizione in avanti, allora stai ponendo troppo peso sulle braccia in quanto ti impediscono di scivolare in avanti. Se la sella si inclina all’indietro, si metterà troppa tensione sulla parte bassa della schiena e ci sarà troppa pressione nella zona inguinale. L’altezza della sella dovrebbe essere tale che le gambe non siano completamente estese alla fine della corsa del pedale. La gamba dritta dovrebbe avere una curva di circa 30 gradi.

Allineamento scarpa / tacchetta: se pedali con pedali automatici, assicurati che i tuoi piedi siano rivolti in avanti quando sei agganciato ai pedali. Dovresti anche avere un po ‘di “galleggiamento” o movimento laterale nel pedale per consentire alle articolazioni di seguire una corsa naturale del pedale. È generalmente consigliabile regolare la tensione delle tacchette fino a quando non si avverte stress torsionale o torsionale nella parte inferiore della gamba mentre si pedala.

Posizione della barra della maniglia: se questi sono troppo avanti o troppo bassi, potresti non essere troppo a tuo agio nel collo o nella parte bassa della schiena mentre ti allunghi per raggiungere le barre della maniglia. I manubri più alti consentono di posizionare più peso attraverso la sella.

Speriamo che questi suggerimenti consentano percorsi felici.