Vuoi chiedere una grazia a S. Antonio? Ecco la preghiera da recitare!

Così possiamo invocare Sant’Antonio per chiedergli una grazia. Bisogna recitare una preghiera invocando la sua intercessione. E’ ovvio che se anticipiamo la preghiera da una buona confessione e la Santa Comunione, il dinamismo oratorio diventa invincibile. Cioè: non c’è nessun diavolo che si ostacola tra noi ed il cielo!

Ecco come possiamo invocare Sant’Antonio per chiedergli una grazia. Bisogna recitare una preghiera invocando la sua intercessione:
Ammirabile sant’Antonio, glorioso per fama di miracoli e per predilezione di Gesù, venuto in sembianze di bambino a riposare tra le tue braccia, ottienimi dalla sua bontà la grazie che desidero ardentemente nell’interno del mio cuore. Tu, così pietoso verso i miseri peccatori, non badare ai miei demeriti, ma alla gloria di Dio, che sarà ancora una volta esaltata da te a e alla mia salvezza eterna, non disgiunta dalla richiesta che ora sollecito vivamente.

(Si dica la grazia che si ha nel cuore)

Della mia gratitudine, ti sia pegno la mia carità verso i bisognosi con i quali, per grazia di Gesù redentore e per la tua intercessione, mi sia dato entrare nel regno dei cieli.

Amen.

I commenti sono chiusi.