Hai un caso difficile? Recita la preghiera della notte per i “casi impossibili”

“Gesù, credo fermamente che Tu sai tutto, puoi tutto e vuoi per tutti il nostro maggior bene.
Ora Ti prego, avvicinati a questo mio fratello che si trova nel disagio e nella sofferenza.
Io ti seguo in adorazione col cuore e con il mio Angelo custode.
Poni la Tua SS.ma mano sul suo capo, fagli sentire i battiti del Tuo Cuore, fagli sperimentare il Tuo ineffabile Amore, rivelagli che il Tuo Padre Divino è anche Padre suo e che tutti e due lo avete amato da sempre e gli siete sempre stati vicini, anche quando lui non vi pensava e non vi amava quanto doveva.
Gesù, assicuragli che non c’è nulla da temere, e che ogni problema e angustia si possono risolvere col vostro aiuto onnipotente e col vostro insondabile Amore.
Gesù, abbraccialo, confortalo, liberalo, guariscilo, specialmente in quella zona e da quel male, da quella sofferenza di cui soffre.
Amen.
Mio Signore Gesù, grazie per il Tuo indefettibile Amore.
Grazie, perché non vieni mai meno alle Tue promesse.
Grazie per le Tue meravigliose benedizioni.
Grazie perché Tu sei il nostro Dio, la nostra vera gioia, il nostro Tutto.
Amen!”

I commenti sono chiusi.