Triduo a San Giuda Taddeo per chiedere una grazia. Il Patrono delle Cause perse

O grande Apostolo di Gesù Cristo, glorioso san Giuda, prostrato ai tuoi piedi ti venero con tutto il cuore e ti prego di ottenermi dal Signore il perdono dei miei peccati, che detesto sinceramente; e insieme ti supplico di ottenermi la grazia di cui ho tanto bisogno (……..). Padre nostro, Ave, Gloria.

O splendido luminare dell’universo, amabile san Giuda, tu che edificasti la santa Chiesa con l’altissima tua sapienza e santità, impetrami dal Signore l’accrescimento di tutte le virtù, e ottienimi anche la particolare grazia che ti domando (……..). Padre nostro, Ave, Gloria.

O eccelso Principe del Paradiso, ammirabile san Giuda, dall’alto del trono che meritasti con l’apostolato e con il martirio, esaudisci la supplica che oggi ti presento, come caparra del tuo patrocinio in vita e in morte. Padre nostro, Ave, Gloria.

Preghiamo. O Dio, la cui bontà e clemenza è inesauribile, porgi l’orecchio alle nostre preghiere e concedi che coloro che ti onorano nell’apostolo san Giuda, per la potenza della sua intercessione ottengano ciò che con fervore ti domandano. Per Cristo nostro Signore. Amen.

Precedente Preghiera per domandare la grazia della guarigione fisica e spirituale a San Giuseppe Moscati Successivo La Madonna non può negare nessuna grazia a chi recita questa coroncina

2 thoughts on “Triduo a San Giuda Taddeo per chiedere una grazia. Il Patrono delle Cause perse

  1. Spesso le novene proposte vengono rimosse prima del tempo necessario per concluderle.E’ possibile risolvere l’inconveniente?

    • Paolo Tescione il said:

      Le novene non vengono rimosse ma vengono pubblicate nuove preghiere tutti i giorni quindi vanno indietro.
      Ma puoi salvarle tra i tuoi segnalibri oppure fare una ricerca nel motore del sito.
      Un cordiale saluto.

I commenti sono chiusi.