Triduo di preghiera da recitare per una caso difficile e disperato

O grande Apostolo di Gesù Cristo, glorioso san Giuda, prostrato ai tuoi piedi ti venero con tutto il cuore e ti prego di ottenermi dal Signore il perdono dei miei peccati, che detesto sinceramente; e insieme ti supplico di ottenermi la grazia di cui ho tanto bisogno (……..). Padre nostro, Ave, Gloria.

O splendido luminare dell’universo, amabile san Giuda, tu che edificasti la santa Chiesa con l’altissima tua sapienza e santità, impetrami dal Signore l’accrescimento di tutte le virtù, e ottienimi anche la particolare grazia che ti domando (……..). Padre nostro, Ave, Gloria.

O eccelso Principe del Paradiso, ammirabile san Giuda, dall’alto del trono che meritasti con l’apostolato e con il martirio, esaudisci la supplica che oggi ti presento, come caparra del tuo patrocinio in vita e in morte. Padre nostro, Ave, Gloria.

Preghiamo. O Dio, la cui bontà e clemenza è inesauribile, porgi l’orecchio alle nostre preghiere e concedi che coloro che ti onorano nell’apostolo san Giuda, per la potenza della sua intercessione ottengano ciò che con fervore ti domandano. Per Cristo nostro Signore. Amen.

Precedente Preghiera della notte per un caso impossibile per se e per gli altri Successivo Primo Venerdì del mese. Preghiera al Sacro Cuore di Gesù da recitare oggi