Rosario Eucaristico

PRIMO MISTERO EUCARISTICO

Si contempla come Gesù Cristo abbia istitui­to il Santissimo Sacramento per ricordarci la sua passione e morte.

‘Il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo’ Gv 6,51

Padre nostro

Sia lodato e ringraziato ogni momento, Gesù nel Santissimo Sacramento (10 volte)

Gloria al Padre

“O Gesù, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell’inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia”.

“Mio Dio, credo, adoro, spero e Ti amo. Domando perdono, per quelli che non credono, non adorano, non sperano e non Ti amano.” “Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo: ti adoro profondamente e ti offro il preziosissimo Corpo, Sangue, Anima e Divinità di Gesù Cristo, presente in tutti i tabernacoli del mondo, in riparazione degli oltraggi, sacrilegi, indifferenze con cui Egli è offeso. E per meriti infiniti del suo Sacratissimo Cuore e del Cuore Immacolato di Maria ti domando la conversione dei poveri peccatori (L’Angelo della pace ai tre bambini di Fatima, nel 1917)

SECONDO MISTERO EUCARISTICO

Si contempla come Gesù Cristo abbia istitui­to il Santissimo Sacramento per rimanere con noi tutto il tempo della nostra vita.

‘Io sono con voi tutti i giorni fino alla fine del mondo’ Mt 28,20

Padre nostro

Sia lodato e ringraziato ogni momento, Gesù nel Santissimo Sacramento (10 volte)

Gloria al Padre

“O Gesù, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell’inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia”.

“Mio Dio, credo, adoro, spero e Ti amo. Domando perdono, per quelli che non credono, non adorano, non sperano e non Ti amano.” “Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo: ti adoro profondamente e ti offro il preziosissimo Corpo, Sangue, Anima e Divinità di Gesù Cristo, presente in tutti i tabernacoli del mondo, in riparazione degli oltraggi, sacrilegi, indifferenze con cui Egli è offeso. E per meriti infiniti del suo Sacratissimo Cuore e del Cuore Immacolato di Maria ti domando la conversione dei poveri peccatori.

TERZO MISTERO EUCARISTICO

Si contempla come Gesù Cristo abbia istitui­to il Santissimo Sacramento per perpetuare il suo Sacrificio sugli altari per noi, sino alla fine del mondo.

‘Resta con noi Signore perché si fa sera’ Lc 24,29

Padre nostro

Sia lodato e ringraziato ogni momento, Gesù nel Santissimo Sacramento (10 volte)

Gloria al Padre

“O Gesù, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell’inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia”.

“Mio Dio, credo, adoro, spero e Ti amo. Domando perdono, per quelli che non credono, non adorano, non sperano e non Ti amano.” “Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo: ti adoro profondamente e ti offro il preziosissimo Corpo, Sangue, Anima e Divinità di Gesù Cristo, presente in tutti i tabernacoli del mondo, in riparazione degli oltraggi, sacrilegi, indifferenze con cui Egli è offeso. E per meriti infiniti del suo Sacratissimo Cuore e del Cuore Immacolato di Maria ti domando la conversione dei poveri peccatori.

QUARTO MISTERO EUCARISTICO

Si contempla come Gesù Cristo abbia istitui­to il Santissimo Sacramento per farsi cibo e bevanda dell’anima nostra.

‘Io sono il pane della vita chi viene a me non avrà più fame’ Gv 6,34

Padre nostro

Sia lodato e ringraziato ogni momento, Gesù nel Santissimo Sacramento (10 volte)

Gloria al Padre

“O Gesù, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell’inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia”.

“Mio Dio, credo, adoro, spero e Ti amo. Domando perdono, per quelli che non credono, non adorano, non sperano e non Ti amano.” “Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo: ti adoro profondamente e ti offro il preziosissimo Corpo, Sangue, Anima e Divinità di Gesù Cristo, presente in tutti i tabernacoli del mondo, in riparazione degli oltraggi, sacrilegi, indifferenze con cui Egli è offeso. E per meriti infiniti del suo Sacratissimo Cuore e del Cuore Immacolato di Maria ti domando la conversione dei poveri peccatori.

QUINTO MISTERO EUCARISTICO

Si contempla come Gesù Cristo abbia istitui­to il Santissimo Sacramento per visitarci nel momento della nostra morte e per portarci in Paradiso.

‘Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue ha la vita eterna’ Gv 6,54

Padre nostro

Sia lodato e ringraziato ogni momento, Gesù nel Santissimo Sacramento (10 volte)

Gloria al Padre

“O Gesù, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell’inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia”.

“Mio Dio, credo, adoro, spero e Ti amo. Domando perdono, per quelli che non credono, non adorano, non sperano e non Ti amano.” “Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo: ti adoro profondamente e ti offro il preziosissimo Corpo, Sangue, Anima e Divinità di Gesù Cristo, presente in tutti i tabernacoli del mondo, in riparazione degli oltraggi, sacrilegi, indifferenze con cui Egli è offeso. E per meriti infiniti del suo Sacratissimo Cuore e del Cuore Immacolato di Maria ti domando la conversione dei poveri peccatori.

Precedente SIGNORE GESÙ SONO DAVANTI A TE Successivo LITANIE DELLA SS. EUCARISTIA