Preghiera a Maria SS.ma del 14 Gennaio per chiedere una grazia

E’ una Dolce Musica per le orecchie dire:
Ti saluto, o Madre!
E’ un Dolce Canto ripetere:
Ti saluto, o Madre!
Tu mia Delizia,
mia Diletta Speranza,
mio Casto Amore.
Se il mio spirito
oppresso e tormentato dalle passioni
soffre per il fratello doloroso della tristezza e del pianto;
se vedi il Tuo figlio sopraffatto dall’ infelicità,
o Vergine Maria, piena di Grazia,
fà che trovi riposo nel Tuo abbraccio Materno.
Ma, ahimè,
l’ ultimo giorno rapidamente si avvicina.
Scaccia il maligno negli abissi infernali
e resta, Cara Madre, accanto al Tuo figlio
oppresso dagli anni e dagli errori.
Con tocco gentile, copri le stanche pupille
e consegna dolcemente a Dio l’ anima che torna a Te.
Amen

Papa Leone XIII

Precedente 3 brevi coroncine per un caso difficile Successivo Vangelo, Santo, preghiera del 14 Gennaio