Preghiera di liberazione dalle malattie fisiche

Nel Santo nome di Cristo Gesù, per il Suo preziosissimo Sangue per il quale noi tutti siamo redenti, con l’intercessione di Maria Santissima, di tutti i Santi Arcangeli, in particolare di San Michele Arcangelo, di tutti i Santi Angeli e di tutti i Santi, tra essi San Francesco, San Padre Pio, Sant’Antonio da Padova, Santa Gemma Galgani, Giovanni Paolo II, io comando e ordino a Belzebul, a Satana, a Lucifero, a Dan, a Abù, a Alimai, a Asmodeo e a ogni legione immonda e di stregoneria, in particolare agli spiriti di malattia mentale, psichica e fisica, di distruzione, di scoraggiamento, di autodistruzione, di tristezza, di angoscia, di ansia esagerata, di paura, di confusione mentale, di oppressione, di andare via immediatamente da me, dalla mia vita, dalla mia persona, dalla mia esistenza e di non tornare mai più. Io lo comando e ordino nel santo nome di Gesù.

(Talora le malattie fisiche sono legate alle mancanze di fede, speranza e carità. Per cui è consigliabile attivarsi per crescere in queste tre Virtù. Molte malattie fisiche sono dovute a ferite interiori, perciò ottima cosa è fare le preghiere di guarigione interiore e l’invocazione allo Spirito Santo, amore infinito che guarisce le ferite dell’anima)

Nel Santo nome di Cristo Gesù, per il Suo Preziosissimo Sangue versato per l’umanità intera, con la potente intercessione di Maria Vergine e di tutti i Santi Arcangeli, in particolare di San Michele Arcangelo, di tutti i Santi Angeli e di tutti i Santi, io comando e ordino a qualunque forza malvagia che mi procura un male fisico di andare via in questo istante da me e di non tornare mia più. Liberami signore Gesù, per l’immensità della tua misericordia, liberami da ogni risentimento che ho verso gli altri, liberami dall’ansia, dallo spirito di angoscia, di acredine e da qualunque altra forza malvagia che mi procura un dolore fisico. Liberami da ogni mancanza di perdono che ho verso me stessa. Donami la tua pace, e la tua pace in abbondanza. Ti ringrazio e ti benedico.

Nel nome di Cristo Gesù, per il suo preziosissimo Sangue versato anche per me, con la potente intercessione di Maria Vergine e di tutti i Santi Arcangeli, in particolare di San Michele Arcangelo, di tutti i Santi Angeli e di tutti i Santi, tra essi San Francesco, San Padre Pio, San’Antonio da Padova, San Guida Taddeo, Santa Gemma Galgani, Giovanni Paolo II, io spezzo e rompo, sciolgo e anniento,
ogni legame medianico e occulto fatto sulla mia salute, ogni maledizione mandata contro di me che mi procura malattia fisica, dolore fisico, ogni maledizione mandata sulla mia testa, sul mio cervello, sulla mia nuca, sul mio stomaco, sul mio apparato digerente, sui miei organi riproduttivi, sulla mia schiena, sulle mie gambe. Io lo sciolgo e lo anniento per la potenza del nome di Gesù. Grazie Gesù per la tua vittoria, grazie Gesù perché stai intervenendo, grazie per la tua misericordia. Tu sei l’unico Signore e salvatore del mondo. Io ti amo e ti benedico.