Palermo, giovane annuncia il Vangelo e la bimba muta parla. Un miracolo

E’ toccato a Padre Antonio, francescano dei frati ultimi, dall’altare della Chiesa di San Francesco di Padova, a Palermo, durante l’omelia della Messa, raccontare l’episodio miracoloso. Una bambina che non aveva mai parlato, ha trovato la parola, dopo l’invocazione di un giovane sconosciuto che da alcuni minuti, cercava di annunciare il Vangelo senza riuscirci, perché gli veniva impedito da un passeggero. Perché tutto si è svolto durante la corsa del tram, a Palermo.

Il racconto del frate è strabiliante. La bambina si trovava sul tram , seduta sulle gambe del padre. Durante il tragitto un giovane si è alzato ed ha detto: “Devo annunciare il Vangelo”. Brusca la reazione del padre della bambina: “Siediti”, gli ha imposto. Il giovane ha ubbidito. Ma dopo pochi minuti ha ripetuto il tentativo. “Voglio annunciare il Vangelo”. E a questo punto, il padre della bambina, infuriato per l’insistenza, gli ha ribadito l’ordine: “Siediti, e stattene zitto”.

Ma il giovane non si è tirato indietro, Ha lasciato sbollire la rabbia del passeggero ed ha ripetuto “Voglio annunciare il Vangelo”, per la terza volta. La reazione del genitore è stata feroce. Dall’intimazione è passato alle minacce. Ma è stato in quel momento che la bambina, liberatasi dell’abbraccio del padre ha detto: “Papà, perché non lo fai parlare….” Sentendola, l’uomo si è gettato in ginocchio ed è scoppiato in un pianto dirotto.

“Mia figlia non parlava, e ora parla”, ha urlato.

“Era questo l’annuncio di quel giovane, sapeva ciò che stava accadendo”, ha commentato Frate Antonio.

Precedente “Il mio bambino non è stato più operato”. Un nuovo miracolo di Padre Pio Successivo Con questa devozione si ottengono molte grazie e la protezione dal demonio specie nelle famiglie