Oggi puoi pregare la supplica alla Madonna dei Rimedi per chiedere un aiuto particolare

O Vergine Santissima, Madre di Dio, in questo giorno solenne in cui ti celebriamo sotto il titolo di Madonna dei Rimedi, volgi benigna il tuo sguardo compassionevole a questa assemblea dei tuoi devoti qui riuniti per implorare la tua materna protezione. Vedi, o Vergine Fedele, o Beata perché hai creduto, come si va illanguidendo la fiaccola della fede in mezzo a popolazioni già profondamente religiose vittime di una cultura superficiale e dissacratrice. Vedi, o Madre Immacolata, come stampa immorale e spettacoli scandalosi avvelenano gran parte della nostra gioventù allettando passioni impure e invitando ad abominevoli peccati. Poni rimedio a questi mali e fa che spunti una generazione nuova che, purificata nel Sacramento della Penitenza e nutrita delle carni eucaristiche del Divino Agnello, come aiuola di gigli rallegri col suo profumo, la chiesa del tuo Gesù! – Ave, o Maria…

O Madre del Divino Sacerdote, vedi come la fede e la pratica cristiana vanno diminuendo tra le nostre popolazioni per la scarsità di sacerdoti! Sono bambini che hanno bisogno di essere catechizzati: sono giovani privi di guide spirituali; sono sposi bisognosi di essere illuminati a vivere santamente il Matrimonio cosicché la famiglia sia una chiesa domestica: sono operai e professionisti che vanno educati al retto compimento dei loro doveri di stato: sono anziani privi di chi li assista nella sofferenza e li prepari all’incontro col Giudice Divino! Poni tu rimedio a queste carenze, facendo sbocciare e maturare tante e sante vocazioni sacerdotali e religiose! – Ave, o Maria…

O Mediatrice di tutte le grazie, la contemplazione gloriosa della bellezza divina non distoglie certamente il tuo sguardo dalle sofferenze dei miseri figli di Eva peregrinanti in questa valle di lacrime. Se la medicina è ora in grado di lenire alcuni morbi, ve ne sono altri di fronte ai quali è ancora inefficace. Mitiga tu, o Madre, col tuo soccorso i dolori di tanti ammalati e confortali col pensiero che le loro sofferenze sono una partecipazione a quelle redentrici del Salvatore. Ci sono ancora nel mondo tanti mali: odii, incomprensioni, diffidenze, ingiuste discriminazioni, guerre, omicidi, ingiustizie. Vieni tu in soccorso a tutti gli infelici e poni rimedio con la tua intercessione presso il Divin Figlio che nulla può negare alla sua Madre! – Ave, o Maria

Prima di allontanarci dal tuo Santuario e dalla tua immagine incoronata, ti supplichiamo di accoglierci tra i tuoi figli di predilezione. A te affidiamo oggi tutti noi stessi: le nostre menti perché siano sempre illuminate dallo spirito di fede: i nostri cuori perché ardano di santo amore, i nostri corpi affinché siano solo strumenti di opere sante. Accetta benigna, o Madre nostra, l’umile ma devoto nostro ossequio e ottieni su di noi e sulle nostre famiglie la benedizione di Dio Padre, Figlio e Spirito Santo. AMEN – Salve, Regina

Lascia un commento

*