Una coroncina che converte, salva, libera, suggerita da Gesù stesso

Sui grani grossi della Corona del Rosario si dice il Gloria e la seguente preghiera efficacissima suggerita da Gesù stesso

Sempre sia lodato, benedetto, amato, adorato, glorificato il santissimo, il sacratissimo, l’adorabilissimo eppure incomprensibile Nome di Dio in cielo, in terra e negli inferni, da tutte le creature uscite dalle mani di Dio Pel Sacro Cuore di N. S. Gesù Cristo nel santissimo Sacramento dell’altare. Così sia.

Sui grani piccoli si dice 10 volte

Divin Cuore di Gesù, convertite i peccatori, salvate i moribondi, liberate le anime sante dal Purgatorio.

Si conclude con il Gloria, la Salve Regina ed il De profundis.

De profundis

Dal profondo a te grido, o Signore;

Signore, ascolta la mia voce.
Siano i tuoi orecchi attenti

alla voce della mia preghiera.
Se consideri le colpe,

Signore, Signore, chi potrà sussistere?
Ma presso di te è il perdono,

perciò avremo il tuo timore.
Io spero nel Signore,

l’anima mia spera nella sua parola.
L’anima mia attende il Signore

più che le sentinelle l’aurora.
Israele attenda il Signore,

perché presso il Signore è la misericordia,
grande è presso di lui la redenzione;

egli redimerà Israele da tutte le sue colpe.

I commenti sono chiusi.